Fare Insieme

14 marzo 2010

Considerazioni su IDV Trentino

Filed under: Uncategorized — fareinsieme @ 18:51

Sono l’ultimo, o quasi, degli iscritti “attivisti” dell’IDV Trentino trasferito a Trento da pochi mesi. A fatica ho rinnovato la tessera, sconcertato non solo per l’assurda diatriba che ha spaccato in due il partito e provocato l’allontanamento di tanti iscritti (cosa che può capitare, come si dice, anche nelle migliori famiglie) quanto per la persistente assenza del Partito centrale che in oltre un anno non è riuscito ad intervenire per sanare la situazione. Quale migliore occasione sarebbe stata per il Partito intervenire d’autorità a Roma, in occasione del Congresso, avendo a disposizione tutti i delegati dell’IDV Trentino?
Mi continuo a chiedere: cui prodest? A chi conviene? Certo, il partito oggi conta probabilmente il triplo degli iscritti rispetto ad un paio di anni fa; ma questo è il segno di un radicamento sul territorio? Di iscritti, come dice Donadi, “attivisti” o di “tessere” da  giocare il giorno delle elezioni del nuovo Coordinatore?
Può bastare tutto questo al partito?
Più che ad una costruttiva e condivisa politica dell’IDV, assistiamo ad una carambola di spot che sembrano avere il solo obiettivo della ”firma” personale del promotore; iniziative divulgate “un minuto prima” o non divulgate affatto per non essere inficiate o condivise da alcuno.
Può bastare tutto questo al partito?
L’unico aspetto positivo, fortunatamente, risiede nel crescente numero di persone che desiderano superare questo impasse. Mi sembra però un dato certo che la frattura tra le due personalità rappresentative (in quanto rappresentanti istituzionali del partito trentino) sia insanabile e che dovremo conviverci fino alla scadenza dei rispettivi mandati (come conferma l’ultimo tentativo di pochi giorno orsono).
Saremo in grado di aggregare un gruppo che inizi a lavorare mantenendo una sostanziale equidistanza tra gli opposti poli? Inutile, infatti, continuare schieramenti pro o contro, che, abbiamo constatato, non approdano a nulla. D’altra parte, come in tutte le separazioni, sicuramente ci saranno colpe e ragioni da entrambe le parti.
L’equidistanza mi sembra una alternativa percorribile, ma se ce ne fossero altre in grado di aggregare e non di dividere, ben vengano alla luce!
Enrico

1 commento »

  1. Carissimo Enrico,
    comprendo benissimo il tuo disagio, spesso è anche il mio, lavorare in queste condizioni spesso è frustrante e penalizzante per l’immagine del partito. Anche per noi che lavoriamo all’interno di un Gruppo Consiliare non è facile, con il partito ridotto in questo modo, far passare il messaggio che cerchiamo di occuparci dei problemi della gente e di dare loro risposte. Detto questo io credo che come diceva mio nonno” la verità sia come l’olio, viene sempre a galla”. Credo anche che l’equidistanza tra un gruppo di gente che opera per promuovere o avvantaggiare sempre e comunque i propri interessi ed un altro (folto)gruppo che opera per il bene di tutti, sia insidiosa. Servono scelte nette, posizioni chiare, senza infingimenti, ipocresie, galleggiamenti, se si vuole andare avanti con il vento in poppa e soprattutto in armonia e con entusiasmo. Chi ha architettato e realizzato quel commissariamento deve assumersi le responsabilità di ciò che a comportato. I dissidi si potevano chiarire senza arrivare a tanto
    Naturalmente questa è la mia visuale, ma è la visuale di una persona che comunque segue il partito da oltre 5 anni
    A presto

    Commento di Elena Baiguera Beltrami — 8 aprile 2010 @ 11:38 | Rispondi


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: